Dei classici peanut butter cookies americani e una variante golosa per gli amanti del cioccolato.

 

 

 

 

 

Ingredienti:

 

200g di farina

1 cucchiaino di bicarbonato

1 pizzico di sale

1 uovo

100g di burro

70g di zucchero

70g di zucchero di canna

1 bustina di vanillina

130g di burro di arachidi

 

Per la variante:

 

50g di gocce di cioccolato fondente per metà composto o 100g per tutto l’impasto

 

 

 

In una ciotola lavoriamo il burro ammorbidito con lo zucchero, lo zucchero di canna, la vanillina, il burro di arachidi e un pizzico di sale.

 

Aggiungiamo un uovo e amalgamiamo il composto.

 

Aggiungiamo poco alla volta la farina setacciata con il bicarbonato e impastiamo.

 

Formiamo una palla e avvolgiamola nella pellicola, poi lasciamo a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

 

Per la variante con gocce di cioccolato il procedimento è identico, io ho diviso l’impasto a metà e ho aggiunto 50g di gocce di cioccolato amalgamando il tutto.

 

Una volta che l’impasto si sarà raffreddato, formiamo delle palline e disponiamole ben distanziate su una teglia foderata di carta da forno.

 

Schiacciamo leggermente le palline premendo con le dita. Con i rebbi di una forchetta premiamo su ogni biscotto per imprimere la forma.

 

Mettiamo la teglia nel forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti, fino a che i biscotti non appariranno belli dorati.

Togliamo dal forno, lasciamo raffreddare i nostri biscotti e serviamoli.

 

Buon appetito!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *