Un dessert fatto di contrasti che vi stupirà!

Imgredienti (per una tortiera da 26cm):

Per la base

250g di biscotti secchi
150g di burro

Per la crema

500g di ricotta
200g di formaggio spalmabile
150g di zucchero
4 uova
50ml di panna fresca
1 bustina di vanillina
3 cucchiai di farina
200g di cioccolato fondente

Per la copertura

100g di zucchero
100ml di panna fresca
90g di burro salato

Sciogliamo il burro a bagnomaria.
In un frullatore tritiamo i biscotti finemente.

Uniamo i biscotti tritati e il burro fuso e mescoliamo.

Mettiamo il nostro composto sul fondo di una tortiera con cerniera, precedentemente imburrata e infarinata, e livelliamolo con l’aiuto di un cucchiaio.
Trasferiamo la tortiera in frigo.


Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria.

In una ciotola mettiamo il mascarpone, il formaggio, la farina, lo zucchero e il cioccolato fuso e amalgamiamo.

In un altra ciotola mettiamo la panna e la vanillina e inseriamo ad una ad una le uova.

Uniamo il composto alla crema di mascarpone e formaggio.

Versiamo la crema ottenuta nella tortiera e mettiamo nel forno già caldo a 160c per circa 75 minuti.

Una volta cotta (per esserne certi basterà infilare uno stecchino al centro, se resta asciutta è cotta) lasciamo raffreddare a temperatura ambiente e poi i frigo.

In un pentolino mettiamo zucchero a fiamma bassa, facendolo sciogliere completamente, finché non prenderà il color caramello.

Spegniamo la fiamma, aggiungiamo la panna e mescoliamo.

Aggiungiamo il burro salato e mescoliamo fino a che non si sarà sciolto mettiamo a intiepidire in una ciotola.

Tiriamo fuori la tortiera dal frigo e spalmiamo il caramello salato uniformemente sulla superficie della cheesecake e riponiamo in frigorifero per un paio d’ore.
Prima di servire togliamo la cerniera e trasferiamo la cheesecake su di un piatto da portata.

Decoriamo con una manciata di arachidi tostate e tritate grossolanamente.

Buon appetito!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *