Una torta multistrato, facile da preparare, deliziosa da gustare!

Ingredienti:

Per le crêpes

6uova
120g di farina
50g di burro
40g di zucchero semolato
200ml di latte
1 pizzico di sale

Per il ripieno di crema pasticcera

3 tuorli
30g di fecola di patate
75g di zucchero
300ml di latte
l bucce di 1 limone

Per il ripieno panna e fragole

250ml di panna fresca
1 pizzico di sale
250g di fragole

Cominciamo a preparare la crema pasticcera.

Mettiamo il latte a scaldare in un pentolino con la buccia dei limoni. Una volta che il latte sobbollirà, spegniamo la fiamma.

In una ciotola sbattiamo i tuorli con lo zucchero.
Aggiungiamo piano la fecola setacciata continuando a mescolare.

Togliamo la buccia di limone dal latte e aggiungiamo a filo nel composto continuando a mescolare.

Trasferiamo il composto in un pentolino e mescoliamo a fuoco basso. Mescoliamo fino a che la crema non risulterà ben densa e priva di grumi.
Togliamo la crema pasticcera dal fuoco e trasferiamola in una ciotola a raffreddare.

In un altra ciotola montiamo la panna con un pizzico di sale.

Tagliamo le fragole a pezzetti avendo cura di tenerne qualcuna da parte per decorare.


Iniziamo a preparare le crêpes.
Fondiamo il burro a bagnomaria.

In una ciotola mescoliamo la farina con lo zucchero, il latte, e un pizzico di sale.

Aggiungiamo le uova e il burro e continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciamo riposare una decina di minuti.

In una padella di 16 cm di diametro precedentemente imburrata mettiamo un mestolo dell’impasto e cuociamo a fuoco basso velocemente per ogni lato, avendo cura di non bruciare la crêpe.

Proseguiamo fino a terminare l’impasto e lasciamo raffreddare le crêpes prima di iniziare a farcirle.

Su un piatto da portata mettiamo una crêpe e spalmiamo uno strato sottile di crema pasticcera.

Adagiamo un’altra crêpe sulla precedente e stentiamo uno strato sottile di panna e qualche pezzo di fragola.
Continuiamo l’alternanza fino a che le crêpes non saranno finite.
Decoriamo la parte superiore con un po’ di panna e qualche fragola.
Ora possiamo servire la nostra torta.

Buon appetito!